Sei qui: Home NEWS

13 febbraio 2015, ore 10:00

STUDY OF A CATALYTIC MESO-SCALE COMBUSTOR COUPLED WITH THERMOELECTRICAL DEVICES FOR PORTABLE ENERGY PRODUCTION

Sala Q4 P1 16 - AdR Milano 3 - via R. Cozzi, 53 - 20125 Milano

SeminarioIENIDuring the last few years, the miniaturization of mechanical and electromechanical engineering devices have received growing attention, thanks to the increasing interest in the areas of microelectronics, biomechanics, and also to the progress made in microfabrication techniques.

The advances in miniaturized mechanical devices open exciting new opportunities for combustion, especially in the field of micro power generation, allowing the development of power-supply devices with high specific energy (small size, low weight, long duration). Even at 10% energy conversion efficiency hydrocarbon fuels can provide 10 times the energy density of the most advanced batteries. Therefore, the growing interest in miniaturized devices is further boosted by the desire to replace batteries with hydrocarbon-based fuels for portable power sources. In this context, both homogeneous combustion and catalytic reactors are of major interest.

The development of a device based on catalytic combustor coupled with thermoelectric modules is particularly attracting for combustion stability and safety. Furthermore, when implemented in micro-meso scale devices, catalytic combustion allows fully utilization of the high energy densities of hydrocarbon fuels, but at notably lower operating temperatures than those typical of traditional combustion. These conditions are more suitable for coupling with conventional thermoelectric modules, preventing their degradation.

In this work a novel catalytic meso-scale combustor fuelled with propane/air mixture has been coupled with two conventional thermoelectric modules. The wafer-like combustor is filled up with commercially-available catalytic pellets of alumina with Platinum (1% weight). In order to calibrate the operating conditions, the analysis of the temperature values and distribution across the combustor surfaces have been carried out.

Characterization of exhaust gases concentration and of pellet aging were performed in order to investigate combustor properties. The results of the combustor behavior characterization guided the coupling of the combustor with commercially available thermoelectric modules using at the cold side a water cooled heat exchanger. The system obtained has been characterized in different operating conditions measuring the delivered electric power in different operating conditions. Efficiency estimation proves that the system is suitable for small portable power generation.

INFORMAZIONI:
ing. Laura Merotto
tel.: +39 02 66173 343
e-mail:

Allegati:
Scarica questo file (seminario 13 feb 2015.pdf)Seminario IENI 13 Feb 2015[Seminario IENI 13 Feb 2015]328 kB

28 gennaio 2015, ore 10.00

Conferenza stampa di presentazione degli eventi CNR per EXPO 2015

Aula Convegni - Consiglio Nazionale delle Ricerche  - P.le Aldo Moro 7 – Roma

CNRxEXPO gennaio015 01

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche presenterà al pubblico nazionale e internazionale di Padiglione Italia, durante Expo Milano 2015, i progressi e le sfide future della ricerca italiana sul tema dell’Esposizione: “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.

Il palinsesto, che tocca le principali tematiche scientifiche, tecnologiche, economiche, politiche e sociali del settore agroalimentare, sarà presentato in anteprima il 28 gennaio 2015 nel corso di un incontro con la stampa e con il mondo della ricerca.

PROGRAMMA

Ore 10.30 - INTRODUZIONE AL PROGETTO
Francesco Loreto, Direttore del Dipartimento di Scienze Bio-Agroalimentari CNR
Alberto Mina, Direttore Relazioni Esterne e Istituzionali, Padiglione Italia Expo Milano 2015

Ore 11.00 - Q&A CON IL MONDO DELLA RICERCA
Un pool di esperti giornalisti scientifici raccoglierà le domande dei colleghi e
dell’audience presente all’incontro o collegata via streaming e twitter, per approfondire
gli argomenti trattati ad Expo Milano 2015 con i coordinatori e con i partner dei 24
eventi scientifici.

Ore 12.30 - CONFERENZA STAMPA
Luigi Nicolais, Presidente CNR
Diana Bracco, Presidente di Expo 2015 S.p.A.
e Commissario Generale di Sezione di Padiglione Italia

CONCLUSIONI
Maurizio Martina, Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali
Stefania Giannini, Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca *
* si attende conferma

Sarà possibile seguire la Conferenza stampa anche via streaming al link Diretta streaming evento

Allegati:
Scarica questo file (CNRxEXPO-gennaio015_01.pdf)CNRxEXPO-gennaio015_01.pdf[Conferenza stampa di presentazione degli eventi CNR per EXPO 2015]767 kB

Mercoledì 12 novembre 2014 ore 10:00 - 13:00

LA RICERCA VA A SCUOLA
Ciclo di incontri tra ricercatori e studenti sulle tematiche del Progetto S4A

Sala Convegni c/o Area della Ricerca di via Bassini 15 - Milano

LA RICERCA VA A SCUOLA Ciclo di incontri tra ricercatori e studenti sulle tematiche del Progetto S4A

Il Progetto Space4Agri (S4A) nasce nell'ambito dell'Accordo Quadro CNR-Regione Lombardia, finalizzato alla promozione di ricerche e attività di formazione che abbiano ricadute sul sistema della ricerca e del territorio lombardo. Scopo di S4A è usare le tecnologie aerospaziali a supporto del monitoraggio e della gestione regionale nel settore agricolo.

Oltre a rivolgersi a utenti tradizionali, come amministratori pubblici e aziende agricole, S4A mira a integrare temi e risultati del progetto nel patrimonio di conoscenze comuni di molti soggetti, con speciale interesse per le giovani generazioni. E' per questo che, nell'ambito delle attività del WP 7 di Dissemination ed Azioni di Capacity Building di S4A, è stato elaborato un percorso di formazione, dal titolo La Ricerca va a Scuola, indirizzato al mondo dell'educazione, e in particolare agli Istituti Superiori di secondo grado presenti nel territorio della Lombardia, incentrato proprio sui temi progettuali di S4A. L'iniziativa mette in relazione il Progetto stesso col mondo della scuola quale interlocutore speciale, che può proficuamente interagire col percorso di ricerca e arricchirlo tramite un reciproco scambio di competenze e di saperi.

Attualmente partecipano attivamente le classi III e IV di 3 Istituti scolastici in Lombardia, i ricercatori di 3 istituti del CNR, IREA, ITIA e IDPA, e una rete di soggetti che hanno in vario modo relazioni con il progetto S4A, come amministratori pubblici e decisori politici locali, enti regolatori in ambito agro-ambientale, aziende del settore, organizzazioni di categoria.

La giornata del 12 novembre dà ufficialmente avvio al percorso La Ricerca va a Scuola, con un primo incontro sul tema principale di S4A: l’uso delle tecnologie satellitari e dei sistemi di osservazione della terra per l’agricoltura. L’incontro sarà anche l’occasione per presentare l’intero impianto del progetto S4A alle scuole coinvolte e per concordare gli sviluppi del percorso di formazione con i ricercatori, secondo le modalità tipiche dei Kick-off meeting progettuali.

 

La Ricerca va a Scuola è inserito tra gli eventi CNR di avvicinamento ad Expo 2015.

Accesso: l’iniziativa è ad accesso riservato alle scuole e ai partecipanti al Progetto, i posti sono limitati per cui è obbligatoria la registrazione:

Segreteria scientifica: Irene Tomasoni,

Clicca qui per vedere il programma della giornata

PROGRAMMA

9.45    Accoglienza  dei partecipanti

10.00     Presentazione Giornata

Alba L’Astorina, responsabile  WP7 Dissemination ed Azioni di Capacity Building, S4A, COMeSe, Irea CNR

10.15  Il progetto S4A

Pietro Alessandro Brivio,  responsabile  scientifico Progetto S4A
Sono previsti brevi interventi dei vari responsabili di WP di Progetto

11.00  I TEMI DI S4A:

Il Telerilevamento e l’Osservazione della Terra in ambito agricolo
Alberto Crema Irea CNR, WP2 e  WP5 di S4A

12.15   Domande e commenti dal pubblico

Alla fine del dibattito, ci sarà un breve spazio per incontri tra insegnanti, studenti e ricercatori S4A  per concordare alcuni dettagli sul prosieguo del percorso

13.00   Conclusioni

Istituzioni partecipanti

  • Istituto Statale Agrario Italo Calvino, Noverasco (MI)
  • Istituto E. Breda, Sesto San Giovanni (MI); indirizzi Informatica e Scienze Applicate
  • Istituto Tecnico Statale - Liceo Scienze Applicate, A. Mapelli, Monza (MB)
  • Associazione Scienza  under 18

 

Allegati:
Scarica questo file (programmaRS2014_def.pdf)programmaRS2014_def.pdf[LA RICERCA VA A SCUOLA - Ciclo di incontri tra ricercatori e studenti sulle tematiche del Progetto S4A]440 kB

Giovedì 6 novembre 2014 ore 10:30 - 13:00

IN AVVICINAMENTO ALL'EXPO 2015 RICORDANDO ANCEL KEYS

Sala Convegni c/o Area della Ricerca di via Bassini 15 - Milano

Giornata di valorizzazione della ricerca nel CNR

L’UNESCO, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura, ha proclamato la Dieta Mediterranea patrimonio dell’umanità.

Il Servizio Prevenzione e Protezione del CNR (SPP-CNR) in collaborazione con l'Istituto di Biometereologia (IBIMET) del CNR – sede di Bologna e dell’Istituto di Biologia e Biotecnologia Agraria – sedi di Milano e Pisa, con la Nutrition Foundation of Italy e con le sezioni regionali laziale e lombarda della Società Italiana per lo Studio dell’Arteriosclerosi, ha organizzato a Milano, per Giovedì 6 Novembre presso il CNR di via Bassini n. 15, il convegno di informazione ed educazione nutrizionale “In avvicinamento all’EXPO2015 ricordando Ancel Keys”.

L'iniziativa, che rientra nel quadro degli incontri preparativi al grande evento dell’EXPO2015, ha anche lo scopo di promuovere la salute nei luoghi di lavoro sul solco di precedenti iniziative che hanno visto impegnato negli anni scorsi il SPP nel settore della salute cardiovascolare, dell'osteoporosi e delle malattie metaboliche.

Al termine del convegno, esperti dell’IBIMET coinvolgeranno i partecipanti in un assaggio guidato di diversi tipi di olio extravergine di oliva al fine di insegnare a riconoscere le caratteristiche sensoriali e le loro correlazioni con la presenza di componenti importanti per la salute.

L'evento sarà trasmesso in diretta streaming all'indirizzo http://www.mi.cnr.it/direttastreaming

Allegati:
Scarica questo file (expo.pdf)expo-ancel-keys[ ]5379 kB

Mercoledì 5 novembre 2014

AIRI TUTORIAL MEETING - TECNOLOGIE MODERNE ED EMERGENTI PER LE PMI

Sala Convegni c/o Area della Ricerca di via Bassini 15 - Milano

AIRI Tutorial Meeting - Tecnologie moderne ed emergenti per le PMI

AIRI TUTORIAL MEETING è un’iniziativa congiunta di AIRI – Associazione Italiana per la Ricerca Industriale e UNIONCAMERE, per mettere in contatto diretto le piccole e medie imprese (PMI) con esperti tecnologici provenienti da organizzazioni di ricerca, pubbliche e private, che illustreranno in modo chiaro ed efficace le opportunità tecnologiche che possono rispondere a specifiche necessità e temi di innovazione delle PMI.

La formula del Tutorial meeting ha il vantaggio per le PMI di poter incontrare figure di alto profilo tecnologico, capacità di dialogare e di confrontarsi direttamente con le imprese, al fine di stimolare nuove opportunità di intervento, e di individuare possibili forme di investimento e di orientamento concreto verso processi e prodotti innovativi.

Al primo AIRI Tutorial meeting sulle “tecnologie di recupero di metalli preziosi dagli scarti e dai rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE)”, tenuto a Roma il 18 giugno presso ENEA con interventi di AIRI, Unioncamere, Ecocerved, ENEA, Centro Sviluppo Materiali, Politecnico di Milano, hanno partecipato 100 delegati nonché circa 600 utenti collegati in web-streaming.

Il secondo evento, che si terrà a Milano, riguarda le Nuove tecnologie per il packaging per i settori alimentare e biomedico, con particolare riferimento alle tecnologie dei materiali e dell’automazione, i vincoli normativi e le prospettive di sviluppo di alcune tecnologie emergenti applicate a vetro, carta e plastica.

Modulo registrazione al AIRI Tutorial Meeting

L’incontro prevede una sessione unica di lavoro con i tutor e un ampio spazio a domande e interazioni personalizzate.

Clicca qui per vedere il programma della giornata

PROGRAMMA

 

9.30

Registrazione dei partecipanti


10.00

Saluti e presentazione dell’iniziativa

Alberto Silvani, Responsabile Valorizzazione della ricerca, CNR
Sesto Viticoli, vice-Presidente AIRI
Marco Conte, vice-Segretario Generale UNIONCAMERE


10.20

Restrizioni di legge: limite o driver per l’innovazione?
Casi di studio: la sostituzione del vetro nel packaging rigido - l’aumento delle proprietà barriera per raggiungere nuovi settori applicativi

PROPLAST, Maria Teresa Scrivani

10.40

Stato dell’arte tecnico normativo nel settore del food-packaging per carta e materiali innovativi

INNOVHUB - SSI Divisione Carta, Giovanna Ferrari

11.00

Tecnologie di automation in ambito industriale

Consorzio Intellimech

11.20

Materiali polimerici con fasi cristalline nanoporose per l'imballaggio attivo nei settori Food e Biomed

INSTM – UNISA, Gaetano Guerra

11.40

Nuove strategie per lo sviluppo dei materiali polimerici per il Food packaging

CNR - ISMAC, Incoronata Tritto

12.00

Tecnologie per l’automazione nel packaging

CNR – ITIA, Tullio Tolio


12.20

Domande e risposte


12.40

Incontri Face2Face


13.30

Conclusione dei lavori

L'evento sarà trasmesso in diretta streaming all'indirizzo http://www.mi.cnr.it/direttastreaming e sarà possibile sottoporre domande ai relatori inviandole all'indirizzo di posta elettronica .

Incontri Face2Face: Per consentire la migliore interazione tra tutor e imprese gli incontri Face2Face sono riservati ad un massimo di 20 richieste secondo l’ordine di prenotazione.

Le prenotazioni degli incontri saranno raccolte durante il meeting.

 AGGIORNAMENTO: Negli allegati trovate le presentazioni degli interventi.

Allegati:
Scarica questo file (AIRI_CNR_UC_TAU2_Milano_5nov.pdf)AIRI_CNR_UC_TAU2_Milano_5nov.pdf[Le Camere di commercio, la ricerca e l’innovazione nelle PMI]626 kB
Scarica questo file (AIRI_TAU2_Ballarino_Milano_5nov.pdf)AIRI_TAU2_Ballarino_Milano_5nov.pdf[Automazione e controllo ottimo per applicazioni nel packaging ]4214 kB
Scarica questo file (AIRI_TAU2_Ferrari_Milano_5nov.pdf)AIRI_TAU2_Ferrari_Milano_5nov.pdf[Stato dell’arte tecnico normativo nel settore del food packaging per carta e materiali]793 kB
Scarica questo file (AIRI_TAU2_Floreani_Milano_5nov.pdf)AIRI_TAU2_Floreani_Milano_5nov.pdf[Tecnologie di automation in ambito industriale]4183 kB
Scarica questo file (AIRI_TAU2_Guerra_Milano_5nov.pdf)AIRI_TAU2_Guerra_Milano_5nov.pdf[Materiali polimerici con fasi cristalline nanoporose per l'imballaggio attivo nei settori Food e Biomed]1862 kB
Scarica questo file (AIRI_TAU2_Scrivani_Milano_5nov.pdf)AIRI_TAU2_Scrivani_Milano_5nov.pdf[Restrizioni di legge: limite o driver per l’innovazione?]2433 kB
Scarica questo file (AIRI_TAU2_Tritto_Milano_5nov.pdf)AIRI_TAU2_Tritto_Milano_5nov.pdf[Nuove strategie per lo sviluppo di materiali per il Food Packaging]3302 kB
Scarica questo file (ProgrammaTAU2-AIRI-Packaging-5nov2014.pdf)ProgrammaTAU2-AIRI-Packaging-5nov2014.pdf[Programma AIRI Tutorial Meeting Milano 5 nov 2014]294 kB